Month: Gennaio, 2020

Di imperatori, barbari e altre storie…
Voci dalla città

Di imperatori, barbari e altre storie…

Terminata quest’ultima tornata elettorale che ha visto la vittoria del leader Stefano Bonaccini in Emilia Romagna e la vittoria di Jole Santelli (centrodestra) in Calabria, vorremmo provare ad abbozzare alcuni ragionamenti. Non ci interessano troppo le percentuali di voto, sicuramente importanti in un contesto elettorale, ma che, a differenza di altre occasioni, riescono a dire…

Il caso Villa Margherita finisce in Consiglio Comunale.
Voci dalla città

Il caso Villa Margherita finisce in Consiglio Comunale.

Ieri sera siamo stati in consiglio comunale durante l’interrogazione proposta dal Movimento Cinque Stelle per quanto riguarda la vertenza di Villa Margherita. Nel merito, l’interrogazione andava a contestare la regolaritá del contratto che è applicato alle lavoratrici della struttura. Questo è il contratto Anaste, ritenuto “pirata” dalle sigle sindacali maggiori, in particolare dalla CGIL. Il…

Modena, a processo gli sgomberi dell’11 maggio 2016.
Voci dalla città

Modena, a processo gli sgomberi dell’11 maggio 2016.

Ieri mattina si è tenuta la prima udienza di smistamento del processo per sgomberi dell’11 maggio 2016. 15 persone imputate a vario titolo di occupazione abusiva, lesioni e resistenza apubblico ufficiale per le cariche che seguirono lo sgombero sulle scalinate di piazzale Redecocca. A processo anche il poliziotto che ferì Francesca (allora 15enne) colpendola ripetutamente…

“Il Rav è grande e l’Invalsi è il suo profeta”, sui mali oscuri che affliggono la scuola pubblica italiana. Intervista a un’insegnante di Modena.
Voci dalla città

“Il Rav è grande e l’Invalsi è il suo profeta”, sui mali oscuri che affliggono la scuola pubblica italiana. Intervista a un’insegnante di Modena.

Di scuola solitamente in città si parla poco e gli unici “discorsi” che rietrano nelle cronache sono quelli legati al progetto “Scuole sicure”, cioè i controlli con polizia e cani antidroga tra i banchi. Di altro difficilmente si parla pubblicamente ormai riguardo alla scuola. Eppure ogni tanto qualcosa viene a galla. In questi giorni, ad…

MoBasta! Non si può morire in bicicletta. A Modena Critical mass in ricordo di Marco.
Voci dalla città

MoBasta! Non si può morire in bicicletta. A Modena Critical mass in ricordo di Marco.

Ieri a Modena, circa un centinaio di persone ha partecipato alla critical mass, organizzata da Fiab e Ciclofficina Popolare, lanciata a seguito dell’ennesima tragedia stradale che solo pochi giorni fa ha strappato la vita ad un ragazzo minorenne, investito ed ucciso nel tragitto tra casa e scuola. La biciclettata di sensibilizzazione ha serpeggiato tra le…

Tre date, una procura.
Contributi

Tre date, una procura.

Tre date, una procura. Questa è una storia che potrebbe iniziare da qui, dall’estate del 2019. E’ la mattina del 4 luglio quando viene eseguita tra Torino, Roma, Firenze, Modena, Bari e Venezia l’ordinanza di applicazione di misure di custodia cautelare nei confronti di 17 persone. Sette vengono poste agli arresti domiciliari, per le altre…