admin

Elogio alla banalità. XI anno di crisi.
Contributi

Elogio alla banalità. XI anno di crisi.

Fuori è freddo, dentro pure. Una sera come tante, veloci automobile tracciano, con le loro luci, percorsi su vecchie e stanche strade che sonnecchiano dopo una dura e pesante giornata di lavoro. L’asfalto è vivo e rende evanescente qualsiasi ricordo di tempi andati, quelli in cui aprivi i lignei scuri e l’iride veniva abbagliata  dal…

8 marzo. Non Una di Meno scende in piazza a Modena.
Voci dalla città

8 marzo. Non Una di Meno scende in piazza a Modena.

8 marzo 2019. Festa della donna, o meglio, Giornata internazionale della donna, visto che non c’è nulla da festeggiare. A Modena, per il centro tranquillo e annoiato, si vedono solo sconti per le donne e il banchetto di Udi che vende mimose. Fino a che, da lontano, non si iniziano a sentire tanti suoni, grida, fischi,…

“Minniti come Salvini, basta lager, basta confini” contestato l’ex ministro a Ponte Alto.
Voci dalla città

“Minniti come Salvini, basta lager, basta confini” contestato l’ex ministro a Ponte Alto.

Lunga contestazione ieri sera, venerdì 1 marzo, per l’ex ministro degli Interni Domenico Minniti arrivato a Modena a presentare il suo libro “Sicurezza è libertà”. Attiviste e attivisti della campagna “Mai più lager, né in Emilia-Romagna né altrove” hanno infatti “accolto” la presenza dell’ex ministro in città, padre dei futuri Cpr, con una rumorosa e prolungata contestazione a Ponte Alto, luogo in…

“Lotto Marzo”, Non una di Meno Modena chiama allo sciopero.
Contributi

“Lotto Marzo”, Non una di Meno Modena chiama allo sciopero.

“Se la mia vita non vale, mi fermo e non produco.”  Con l’avvicinarsi dell’8 marzo e dello  sciopero globale femminista anche a Modena c’è chi si organizza. Riceviamo e pubblichiamo i comunicati delle iniziative di Non Una Di Meno Modena per la giornata dell’8 marzo. In occasione dello sciopero dell’8 marzo alle ore 10:00 in…

Ancora sull’attacco alla 194 in Consiglio comunale. Un contributo.
Contributi

Ancora sull’attacco alla 194 in Consiglio comunale. Un contributo.

Riceviamo e pubblichiamo un approfondimento e una riflessione su quanto successo la settimana scorsa in Consiglio comunale, con l’attacco dalla Lega alla 194 e sul dibattito che si è svolto in aula.   A distanza di 40 anni anche a Modena viene aggredita la legge 194/78 sull’aborto, tra le conquiste di lotta femminista più importanti.  A macchia…

Anche a Modena si può lottare.
Voci dalla città

Anche a Modena si può lottare.

Più di 2000 persone sono scese in piazza ieri a Modena riunite intorno al sindacato SiCobas per la libertà delle lotte e contro la repressione. Con i riflettori ancora accesi sulla vertenza Italpizza che si inserisce nel cotesto della provincia modenese, una delle più industrializzate d’Italia nella quale non mancano di certo fenomeni quali caporalato,…

Siamo tutti grandi insieme… da soli non siamo niente
Contributi

Siamo tutti grandi insieme… da soli non siamo niente

Riceviamo e diffondiamo il contributo di un delegato sull’attuale fase di lotte e scioperi nel modenese e in risposta alla dura repressione contro le lotte sociali nel nostro territorio come in tutta la penisola: L’articolazione produttiva della provincia di Modena è enorme, passiamo dal distretto carni di Castelnuovo Rangone fino al distretto automobilistico di Maranello,…

Dura contestazione alla mozione della Lega sulla legge 194
Voci dalla città

Dura contestazione alla mozione della Lega sulla legge 194

Ieri si è tenuta la discussione in consiglio comunale della mozione alla legge 194, promossa dalla consigliera Santoro (Lega). Nell’aula consiliare la giunta, a guida Muzzarelli, si è trovata a dibattere delle politiche da attuare in favore della maternità e, soprattutto, per la disincentivazione della pratica dell’aborto, regolamenta dalla legge 194 del 1978 appunto.

Lo sciopero in Italia oggi
Contributi

Lo sciopero in Italia oggi

Ieri sera al Lab Scossa, si è tenuta un’iniziativa partecipata e piena di contenuti. Non sono mancati gli interventi dei lavoratori e delle lavoratrici dell’Italpizza che hanno descritto la loro lotta e le loro sensazioni durante questi mesi di

1 9 10 11 12 13 17