Voci dalla città

Carpi: gravissimo attacco repressivo all’antifascismo.
Voci dalla città

Carpi: gravissimo attacco repressivo all’antifascismo.

26 decreti penali di condanna più nomi e indirizzi di casa in bella mostra a disposizione dei fascisti tramite documenti ufficiali. Ecco la risposta, schierata ed eloquente, della questura di Modena ai gravi fatti dello scorso 4 agosto a Carpi (video) quando cittadini e antifascisti scesero spontaneamente in strada per contestare la presenza intimidatoria di Forza Nuova…

Sfratti e denunce: le politiche abitative a testa in giù
Voci dalla città

Sfratti e denunce: le politiche abitative a testa in giù

Ovunque la si guardi, quelli che sono andati in scena ieri (28/03/18) a Modena non sono indubbiamente segnali incoraggianti. Uno sfratto eseguito con la celere, due donne al pronto soccorso e una bella pioggia di denuncie annunciate per i solidali che facevano resistenza passiva. Una nuda cronaca che rispecchia perfettamente il triste primato detenuto dalla…

Grave episodio a Carpi: vietato criticare l’alternanza scuola-lavoro
Voci dalla città

Grave episodio a Carpi: vietato criticare l’alternanza scuola-lavoro

L’impianto dell’alternanza scuola-lavoro sembra tornato improvvisamente sotto i riflettori grazie ad un episodio avvenuto a Carpi, all’Itis Leonardo da Vinci della medesima città, per la precisione. È successo che uno studente che aveva osato criticare il progetto di alternanza a cui era sottoposto, è  stato minacciato di essere punito dal consiglio di classe con un sei in condotta.

L’amministrazione tace ma chiama la digos.
Voci dalla città

L’amministrazione tace ma chiama la digos.

Dopo la lettera al sindaco Muzzarelli e agli assessori Bosi e Cavazza, ieri pomeriggio, in occasione del Consiglio comunale, una delegazione della comunità nata intorno all’occupazione dell’Ex Cinema Olympia ha ricordato alla Giunta quanto le parole e gli impegni che essa stessa aveva preso non più tardi di tre settimane fa, siano riamasti lettera morta. Qualche…

Sgomberi nell’antica via dei Catecumeni.
Voci dalla città

Sgomberi nell’antica via dei Catecumeni.

  L’altra mattina, a titoli cubitali, abbiamo potuto leggere degli sgomberi, prima anticipati poi avvenuti, in via dei Tintori. “Casa della droga”, luogo di degrado per spacciatori, ladri, delinquenti e sbandati, queste le parole più ricorrenti tra Resto del Carlino e Gazzetta di Modena, lunghi giochi semantici per arrivare ad affermare come quella sgomberata fosse una “casa della droga”.

#Mobastacemento. Buona la prima.
Voci dalla città

#Mobastacemento. Buona la prima.

E alla fine la protesta da virtuale diventa reale. L’opposizione alla realizzazione di 500 nuove abitazioni su area F, in località Vaciglio, che ha visto crescere dapprima una petizione on-line  poi un gruppo Facebook dedicato con discussioni, approfondimenti nonchè il fondamentale lavoro mappatura degli edifici abbandonati in città con tanto di cartina interattiva, è apparso…


1 9 10 11