Tag: SiCobas

“Siamo tutte/i colpevoli di sciopero” La manifestazione nazionale a Modena contro la repressione.
Primo piano, Voci dalla città

“Siamo tutte/i colpevoli di sciopero” La manifestazione nazionale a Modena contro la repressione.

Si è svolta sabato, in un pomeriggio soleggiato di inizio autunno, la manifestazione nazionale contro la repressione antioperaia in atto a Modena. In città infatti, si contano già 477 imputati tra operai, sindacalisti e solidali per gli scioperi che hanno interessato il territorio modenese; senza contare fogli di via, avvisi orali, l’irruzione nella sede sindacale…

Siamo tutte/i colpevoli di sciopero! – Manifestazione nazionale a Modena il 3 ottobre.
Primo piano, Voci dalla città

Siamo tutte/i colpevoli di sciopero! – Manifestazione nazionale a Modena il 3 ottobre.

La settimana prossima, a Modena, il 3 ottobre, si terrà l’annunciata manifestazione contro la furiosa repressione antioperaia in atto in città. Dopo un primo diniego della piazza da parte della Questura sembra che qualcosa si sia mosso dalle parti di via Palatucci e sia stato “concesso” ciò che dovrebbe essere la normalità in un paese…

A Modena feroce repressione contro i lavoratori. 120 imputati per il maxi-processo Italpizza e oltre 400 per gli scioperi nella provincia.
Primo piano, Voci dalla città

A Modena feroce repressione contro i lavoratori. 120 imputati per il maxi-processo Italpizza e oltre 400 per gli scioperi nella provincia.

A Modena la repressione antioperaia sta pian piano assumendo proporzioni monstre – 120 imputati per il maxi-processo Italpizza e oltre 450 per gli scioperi che hanno attraversato l’intera provincia – quasi un unicum a livello nazionale, tant’è che il sindacato intercategoriale SiCobas avrebbe annunciato una manifestazione nazionale in città contro la repressione per la giornata…

Modena, secondo giorno consecutivo di sciopero alla Gls.
Voci dalla città

Modena, secondo giorno consecutivo di sciopero alla Gls.

Lo sciopero, indetto dal S.i.Cobas, era iniziato ieri dopo il licenziamento di uno degli operai. L’azienda, con il pretesto di un diverbio avvenuto settimane fa, ha licenziato uno degli operai più attivi sindacalmente. Dopo le provocazioni ai delegati, i cambi appalto a sorpresa, le misteriose visite della Digos agli uffici del direttore, arriviamo ai licenziamenti…

Il S.i.Cobas di Modena risponde a Caiumi.
Voci dalla città

Il S.i.Cobas di Modena risponde a Caiumi.

Comunicato telegrafico del S.i.Cobas di Modena in risposta alle dichiarazioni rilasciate alla stampa dal presidente della Confindustria emiliana Valter Caiumi.   🔴COMUNICATO TELEGRAFICO Abbiamo letto le dichiarazioni odierne di Confindustria sulla impossibilità di infettarsi nelle aziende; dal nostro piccolo osservatorio possiamo certificare che non meno di 100 lavoratori solo nelle aziende che seguiamo noi si…

Modena, sciopero a TNT e Marazzi Group.
Voci dalla città

Modena, sciopero a TNT e Marazzi Group.

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del S.i.Cobas di Modena che racconta la situazione all’interno del magazzino TNT di Modena e a Emilceramica di Fiorano. Oggi per il terzo giorno consecutivo il magazzino TNT di Modena è chiuso: i dipendenti sono in sciopero per rivendicare il pagamento anticipato della Cassa Integrazione dovuta fino ad oggi: l’azienda…

30 aprile, giornata di scioperi a Modena.
Voci dalla città

30 aprile, giornata di scioperi a Modena.

Giornata di scioperi a Modena per i lavoratori che aderiscono alla mobilitazione di due giorni lanciata da AdlCobas e S.i.Cobas su tutto il territorio nazionale in vista della cosiddetta “fase due”. Alta adesione soprattutto nei settori della logistica e della lavorazione delle carni, settori nei quali il lockdown non è mai esistito e dove i…

Coronavirus: cosa succede nel polo logistico Ups di Carpi? Interviste dalla logistica #2.
Cronache virali, Inchieste

Coronavirus: cosa succede nel polo logistico Ups di Carpi? Interviste dalla logistica #2.

Abbiamo ricevuto questa testimonianza dal polo Ups di Carpi. La pubblichiamo integralmente. Da quando è iniziato il cosiddetto “lockdown” nel polo di Ups di Carpi il lavoro non è diminuito per nulla, anzi, i volumi di merce sono sensibilmente aumentati per questo periodo dell’anno. In questi giorni i volumi delle merci che trasportiamo e stocchiamo…

1 2 3 5